Crea sito

BIANCAVILLA, BONIFICA MONTE CALVARIO: DAL COMUNE AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA

Reading Time: < 1 minute

Approdo importante – dopo lunghi anni di attesa – per i lavori di bonifica dall’amianto nell’ex cava di Monte Calvario di Biancavilla. L’ufficio tecnico del Comune di Biancavilla ha ultimato la verifica della proposta di aggiudicazione da parte dell’Urega di Catania. Siamo, in sostanza, all’aggiudicazione definitiva per la messa in sicurezza dell’area istituita nel 2001 come Sin, Sito di interesse nazionale, con un decreto del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare.

La bonifica e la messa in sicurezza permanente di Monte Calvario derivano dalla presenza nell’area di fibra d’amianto, la cosiddetta fluoroedenite. Il recupero è finalizzato a restituire Monte Calvario come parco fruibile.

I lavori, finanziati dalla Regione Siciliana e dal Ministero dell’Ambiente, sono stati aggiudicati dall’impresa Jonica 2001 di Giarre sulla base di uno stanziamento complessivo di oltre 15 milioni di euro. L’opera rientra nell’accordo quadro sulle bonifiche dei grandi siti inquinati firmato da Regione e Ministero dell’Ambiente.

Entro 60 giorni il Comune può procedere alla firma del contratto.

“L’approvazione definitiva dell’aggiudicazione, perfezionata dai nostri uffici – spiega il sindaco Antonio Bonanno – ci avvicina alla fase più attesa che è la firma del contratto. L’inizio dei lavori è previsto per questa estate. E’ un’opera importante per la città che mette in sicurezza, decontaminandola, tutta l’area di Monte Calvario e la rende fruibile”.