Crea sito

Misterbianco: forno crematorio al cimitero comunale pronto per l’estate

Reading Time: 2 minutes

Lavori completati entro il prossimo mese di luglio

Sarà pronto entro l’estate all’interno del cimitero comunale l’impianto crematorio realizzato dall’azienda aggiudicataria del project financing.

A darne la notizia il direttore dei lavori arch. Giuseppe Amadore ed il responsabile del cantiere ing. Carmelo Cuvato nel corso del sopraluogo eseguito dal commissario straordinario dott. Salvatore Caccamo con il responsabile del settore Lavori pubblici del comune ing. Vincenzo Orlando per verificare lo stato di avanzamento del cantiere.

La struttura edificata in cemento armato su due piani fuori terra dovrà ospitare al piano terra i due forni e l’area refrigerata nella quale potranno essere posizionate almeno 90 feretri oltre al laboratorio per le autopsie ed a tre celle frigorifere dedicate.

I due piani sono collegati tra di loro con una scala interna ed un ascensore e nel primo piano sarà allestita la sala per il commiato e le cerimonie oltre alla sala per i familiari.

La costruzione si trova all’interno dell’ampliamento del cimitero e sarà raggiungibile direttamente da una strada interna che si affaccerà sulla ex provinciale che porta a S. Giovanni Galermo.

“Sarà un impianto moderno e nel rispetto di tutte le procedure normative – ha detto il Commissario dott. Caccamo – che certamente servirà l’intera regione dove attualmente è funzionante un solo impianto. L’impegno profuso dall’amministrazione è stato quello di garantire la regolarità nell’esecuzione dei lavori nel rispetto della legalità e della trasparenza pur trovandoci – ha concluso il dott. Caccamo – di fronte ad un momento particolarmente difficile determinato dalla pandemia.”

La struttura una volta completata sarà gestita per ventiquattro anni dalla ditta che ha realizzato l’impianto.