Crea sito

Mercoledì delle Ceneri: oggi inizia la Quaresima

Reading Time: < 1 minute

Oggi, 26 febbraio, è il mercoledì delle ceneri, giorno in cui inizia la Quaresima in preparazione della Pasqua, è un rito semplicissimo, ma di un significato molto profondo. In questa giornata, il celebrante del rito, sparge un po’ di cenere benedetta sulla testa dei fedeli. Le ceneri secondo la consuetudine, vengono ottenute bruciando dei ramoscelli d’ulivo secco, benedetti nella domenica delle Palme, dell’anno precedente. L’imposizione delle ceneri, ricorre spesso nel testo biblico e assume un duplice significato. Prima di tutto, indica la fragile condizione dell’uomo di fronte al Signore, infine la cenere è anche un segno concreto di chi si è pentito, e con un cuore rinnovato riprende il proprio cammino verso Dio.  Quindi celebrare e ricevere le Sacre ceneri, ci fa capire che accostarsi al Sacramento della Riconciliazione, non da solo la possibilità di chiedere perdono a Gesù, ma di sentirsi abbracciato nel suo perdono. Per percorrere al meglio questo cammino quaresimale, tre sono le tappe che la Chiesa propone ai fedeli: la preghiera, la carità e il digiuno. Questo pomeriggio, alle ore 16:30, nella Chiesa di Sant’Anselmo all’Aventino, papa Francesco inizierà la liturgia “stazionale”, cui farà seguito la processione penitenziale verso la basilica di Santa Sabina. Conclusa la processione, alle 17:00 avrà luogo la celebrazione della Messa, con il rito di benedizione e di imposizione delle ceneri. Tutto questo sarà trasmesso in diretta, dal programma Tv2000, in collaborazione con Vatican Media.