Crea sito

Terremoto di magnitudo 6.5 in Albania. Il bilancio per adesso è di 6 morti e 300 feriti.

Reading Time: < 1 minute

Le scosse sono state avvertite anche in Puglia, Campania e Abruzzo

È di almeno sei morti e 300 feriti il bilancio del terremoto di stanotte sulla costa nord dell’Albania.

Con una magnitudo di 6,5 si tratta del sisma più potente nella storia recente dell’Albania. Il terremoto è avvenuto alle 2:54 ora locale (le 3:54 in Italia) la costa settentrionale dell’Albania, vicino Durazzo.

Dall’Italia intanto sono partiti i primi soccorsi. A seguire la Grecia. Anche i presidenti francese e turco, Emmanuel Macron e Recep Tayip Erdogan, hanno dato la loro disponibilità ad assistere il Paese.

Secondo i dati dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) italiano, il sisma ha avuto ipocentro a circa 10 km di profondità ed epicentro tra Shijak e Durazzo. La scossa è stata sentita anche nella capitale Tirana, dove la gente è scesa nelle strade in preda al panico.

Sono seguite altre scosse, una di magnitudo 5.4, alle ore 07:08, ora locale, nel nordovest dell’Albania ed altre due di magnitudo 5.1 e 6.4.