Crea sito

Ragusa: Il Comune sostiene un progetto dei ragazzi della seconda B della Scuola “F. Crispi” di “adottare” lo spazio a verde della piazzette adiacente l’istituto

Reading Time: 2 minutes

L’Amministrazione comunale sosterrà il progetto “Il giardino segreto” proposto all’Ente dagli alunni della seconda classe, sezione B, della Scuola media “F. Crispi” che intendono prendersi cura del verde presente nella piazzetta adiacente lo stesso istituto scolastico.

E’ stato proprio il sindaco Peppe Cassì, presente il funzionario responsabile del servizio verde pubblico Emanuele Russo, a comunicare tale decisione ai ragazzi della scuola che sono stati ricevuti stamane, accompagnati alla docente di lettere, prof.ssa Clara Vitale, presso l’Aula consiliare.

Il primo cittadino ha infatti invitato la scolaresca al Comune in quanto è stata sua intenzione complimentarsi personalmente con i ragazzi per la bella iniziativa proposta che dimostra maturità ed attenzione verso la cosa pubblica.

“Prendersi cura di uno spazio pubblico – ha detto il sindaco Cassì – è un segnale di grande attenzione che voi giovani ponete alla cura del verde, dell’ambiente, degli spazi fruibili da tutti. Spero che questa idea possa essere presa ad esempio anche dalle altre scuole della città. Il vostro progetto è veramente interessante e dimostra l’interesse che avete a rendere la città sempre più bella ed accogliente. Per questo motivo mettiamo a vostra disposizione l’esperienza del responsabile del servizio verde pubblico, geom. Russo che vi collaborerà assieme ai giardinieri per la sistemazione dei bulbi da fiore stagionali che avete intenzione di piantumare nelle aiuole della piazza vicina alla vostra scuola”.

Gli alunni hanno colto l’occasione dell’incontro con il primo cittadino per congratularsi con l’Amministrazione dell’iniziativa di installare nel periodo natalizio la ruota panoramica in Piazza Libertà e del progetto che vedrà rivitalizzare nello stesso periodo anche la centralissima via Roma che a giudizio dei ragazzi dovrà tornare ad essere quella di una volta, piena di negozi e di gente. Tra i tanti

suggerimenti al sindaco venuti dagli alunni anche quella di creare una pista ciclabile nella zona pianeggiante del Palazzetto dello sport di Contrada Selvaggio.