Crea sito

Caltagirone: Rete territoriale contro la violenza di genere, mercoledì 12 maggio si conclude il corso di formazione per gli operatori

Reading Time: < 1 minute

Il vicesindaco Mancuso: “Valido contributo per rafforzare la lotta a un deprecabile fenomeno”

Si terrà mercoledì 12 maggio, dalle 9 alle 14, sulla piattaforma Zoom, il quinto e ultimo degli incontri in cui si articola il corso di formazione per gli operatori delle istituzioni e delle associazioni aderenti alla Rete territoriale per il contrasto della violenza di genere, nata su iniziativa dell’assessorato comunale al Welfare allo scopo di realizzare forme di collaborazione stabile fra i diversi soggetti sottoscrittori “in grado di affrontare, pur nella specificità delle funzioni di ciascuno, il fenomeno della brutalità e dei maltrattamenti contro le donne, i minori e tutti coloro che subiscono violenza di genere con obiettivi, procedure e strategie di intervento condivise”.

Il corso, curato dall’associazione “Thamaia Onlus” di Catania e dal Comune di Caltagirone, vede fra i relatori, oltre a esponenti della stessa associazione, anche magistrati e altri esperti in materia. Una cinquantina i partecipanti.

L’incontro di domani – docenti le rappresentanti dell’associazione Thamaia Vita Salvo e Anna Agosta – verterà sul tema: “I servizi specializzati: centri antiviolenza e case rifugio. Lavoro di rete e metodologia d’accoglienza integrata – Restituzione e conclusioni”.

“Il corso – sottolinea l’assessore al Welfare e vicesindaco, Concetta Mancuso – costituisce un valido contributo alla formazione integrata degli operatori, fornendo quindi utili strumenti per rendere più forte ed efficace l’azione della Rete territoriale contro la violenza di genere”