Paternò, Comitato del Palazzetto: scarsa partecipazione del mondo della Scuola all’incontro dibattito “Sport e uso delle Palestre Scolastiche” avvenuto lo scorso 20 settembre

Reading Time: 5 minutes

Riceviamo e pubblichiamo: Il Comitato del Palazzetto con questa lettera mette a conoscenza l’opinione Pubblica sull’incontro avvenuto il 20 settembre presso la Biblioteca Comunale di Paternò

IL COMITATO DEL PALAZZETTO
(ASD PATERNO’ VOLLEY, ASD BASKET CLUB PATERNO’, ASD VOLLEY CLUB ACADEMY, ASD PATERNO’ BADMINTON, ASD SICILIAMO, ASD LE RACCHETTE, ASD NEW VICTORY, ASD CITTA’ VIVA)

DESTINATARI:
MIUR – MINISTRO
Prof. Patrizio Bianchi
Sottosegretario alla Pubblica Istruzione
Dott.ssa Barbara Floridia
DIPARTIMENTO DELLO SPORT
Sottosegretario
Dott.ssa Valentina Vezzali
CONI S.p.A.
Presidente
Dott. Giovanni Malagò
ANCI SICILIA
Presidente
Prof. Leoluca Orlando
Deputato Regionale Assemblea Siciliana
On. Galvagno Gaetano
AL SIG. SINDACO DELLA CITTA’ METROPOLITANA DI CATANIA
Dott. Salvo Pogliese
AL SIG. SINDACO COMUNE DI PATERNO’
Dott. Antonino Naso
ASS. ALLO SPORT COMUNE DI PATERNO’
Sig. Salvatore Tomasello
AL C.U.O UFFICIO SPORT COMUNE DI PATERNO’
Arch. Anna Maria Caruso
CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI PATERNO’
PRESIDENTE
Dott. Filippo Sambataro
COMMISSIONE SPORT COMUNE DI PATERNO’
PRESIDENTE
Sig. Alfredo Sciacca
CONSIGLIERI COMUNALI
COMUNE DI PATERNO’
CONSULENTE VOLONTARIO ALLO SPORT
COMUNE DI PATERNO’
Sig. Nino Ursino
UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE
PER LA SICILIA
Dott. Giovanni Caramazza – Coordinatore
Regionale Educ. Fisica
UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE CT
AI DIRIGENTI SCOLASTICI/
CONSIGLIO D’ISTITUTO
COMUNE DI PATERNO’
DIRIGENTI SCOLASTICI REGIONE SICILIA
PRESIDENTE CONI
Regione Sicilia
PRESIDENTE CONI
Provinciale CT
FEDERAZIONI SPORTIVE DI APPARTENENZA
FIPAV – FIP – FIBa – FIG
ORGANI NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI
ENTI DI PROMOZIONE SPORTIVA
CSI, AICS, LIBERTAS, PGS
ORGANI NAZIONALI, REGIONALI, PROVINCIALI
All’Illustrissimo Prof. Maurizio Mondoni
All’Illustrissimo Prof. Ennio Eugenio Crotti
Avv. Chiara Contorno
ASSOCIAZIONI SPORTIVE
DILETTANTISTICHE
REGIONE SICILIA
SPORTELLO DI INFORMAZIONE SPORTIVA
Direttore Salvatore Palazzolo
ALLA STAMPA
ALLA COMUNITA’ LOCALE

Paternò (CT) 24/09/2021
Egregi:
Inerente all’incontro dibattito con il tema “Sport e uso delle Palestre Scolastiche” avvenuto in data 20/09/2021 presso la Biblioteca Comunale di Paternò (CT), su sollecitazione del Comitato del Palazzetto, poiché lo stesso è insufficiente a soddisfare il bisogno, sempre crescente di Sport come la Pallavolo, il Basket, la Ginnastica Ritmica, il Badminton nel nostro territorio, e dove si è chiesto a gran voce, supportati dal nostro Sindaco Antonino Naso, delegato a rappresentare nell’incontro anche l’A.N.C.I Sicilia, l’utilizzo delle Palestre scolastiche in orario extracurriculare dei vari istituti scolastici
di ogni ordine e grado per far fronte a tale bisogno.

All’incontro hanno partecipato, sia in presenza che on-line, esponenti politici di rilevanza nazionale come il Sottosegretario alla Pubblica Istruzione Sen. Barbara Floridia, esponenti che hanno fatto la storia del nostro Sport sia come Educatori che come Formatori che come Dirigenti, i Presidenti delle varie Federazioni Sportive Siciliane e Nazionali (FIPAV, FIP, FGI, FIBa), i delegati Regionali e provinciali delle medesime Federazioni, esponenti politici regionali e locali, il Presidente della Commissione Sport locale, il Responsabile XI Settore Sport e Turismo locale, il Consulente con nomina volontaria
allo Sport locale, vari Consiglieri Comunali locali, Presidenti e rappresentanti di varie A.S.D. Siciliane, come si nota un parterre molto ricco su tutti i punti di vista.
Purtroppo a questo incontro abbiamo avuto, come si evince dalle presenze, la scarsa partecipazione del mondo della Scuola sia regionale USR che locale, presente un solo Dirigente Scolastico locale, questo ci è dispiaciuto, poiché denota e manifesta forse un disinteresse a tale bisogno.
Noi come Comitato del Palazzetto, che dal momento della sua nascita ha avuto subito il consenso di moltissimi cittadini, Associazioni Sportive regionali e nazionali, Federazioni d’appartenenza, vogliamo diventare il propulsore di un cambiamento nei territori, i “muratori” per la costruzione di un Welfare di politiche culturali attive, dove l’incontro tra lo Sport, l’Educazione e il territorio, diventa connubio vincente per tutti i processi di inclusione, per ridurre e prevenire tutta una serie di fenomeni di devianza, microcriminalità minorile, dispersione scolastica, etc. Vogliamo diventare dei “Tutor” che
accompagnano i nostri figli e i Vostri figli verso valori che forse si stanno perdendo e che lo Sport insieme a tutte le attività educative e culturali di un territorio possono sicuramente veicolarli, per una sana crescita e per un domani civico, poiché i bambini di oggi saranno gli adulti di domani.
Ma se il mondo della Scuola tutta, non solo locale, giacché tali problematiche si hanno anche in altri contesti sia regionali che nazionali, non sposa tale alleanza, si fallisce tutti insieme, sicuramente la situazione attuale non ci aiuta, ma è proprio in questi momenti che dobbiamo essere tutti di supporto, tutti “medici”, tutti pronti a curare queste sofferenze, usare il buon senso e non solo la burocrazia, che deve essere d’aiuto e non di ostacolo.
Le parole del Sottosegretario alla Pubblica Istruzione ci hanno rincuorato, infatti si impegnerà a far emanare una circolare chiarificatrice per eliminare lo stallo attuale sulle palestre scolastiche, ma questo non ci basta, dobbiamo attuare un modello che sia “duraturo nel tempo”, nel quale gli Enti Locali, le Associazioni Sportive, le Comunità Scolastiche, siano garanti di questo processo e lo sposino in toto, senza nessuna remora e senza nessun legame al momento, strutturato con una convenzione che ha come obiettivo una Scuola aperta al territorio e alle sue molteplici offerte sportive e culturali.
Noi del Comitato oltre ad essere Educatori, Istruttori, Allenatori, Dirigenti, siamo stati uomini di Sport agonistico, dove la situazione ci portava a leggere e fare delle scelte in tempi brevi, basti pensare alla Pallacanestro, nella quale un’azione si deve concludere in 24/s, con questo vogliamo dire che:

  • non possiamo aspettare tempi lunghi, come mesi o anni, legati alla burocrazia istituzionale, abbiamo deciso di comune accordo che questa “partita” deve avere una tempistica e concludersi entro 10 giorni dall’invio formale, sia al nostro E.L Comune di Paternò che a tutti i destinatari, di questa lettera. Noi abbiamo messo di più della nostra faccia, non ce ne voglia il nostro Sindaco e lui che è stato uomo di Sport, sa benissimo cosa significa decidere di non svolgere più un’attività sportiva per anni, di non vedere più centinaia di sorrisi di bambini e di ragazzi o la loro scoperta o la loro immensa gioia nel tirare, nel palleggiare, nel battere, nel seguire il ritmo di una musica, nell’accompagnare la loro frustrazione quando si perde ho si sbaglia, crediamo che tutto questo non deve cessare e non può essere un colore (Bianco, Giallo Arancione) a farlo svanire.
  • Noi vogliamo anche il supporto del Sindaco della Città Metropolitana di Catania, assente quel giorno, affinché si faccia portavoce e metta anche lui la “faccia” e interceda per l’utilizzo delle palestre scolastiche degli Istituti Scolastici di II° del nostro Comune di Paternò (CT), attuando il regolamento già esistente con tutti i protocolli del caso.
  • Noi vogliamo che il Sottosegretario alla Pubblica Istruzione, come ha dichiarato, concluda l’iter per l’attuazione di questa Circolare “Sblocca Palestre Scolastiche” in tempi brevi affinché la nostra Regione Sicilia possa avere le stesse opportunità di tutto il resto d’Italia per fare Sport a prescindere dal colore.
  • Esortiamo tutta la comunità scolastica sia locale che regionale ad aprire le palestre scolastiche e attuare un Patto di Comunità con le Associazioni Sportive in questo momento di difficoltà;
  • Esortiamo tutta la cittadinanza locale e le forze attive del nostro territorio a sostenerci e a stimolare questo processo di crescita territoriale;
  • Vogliamo che le politica regionale di competenza, quale: Pubblica Istruzione, Sport, ANCI Sicilia, Federazioni Sportive e Enti di Promozione Sportiva, Comitato del Palazzetto costruiscano un modello guida, un regolamento di governance dello Sport congiunto al mondo della Scuola e all’utilizzo delle Palestre Scolastiche, equo per tutti, e non collegato al
    momento politico o alla sensibilità temporanea di un Dirigente Scolastico.

Il Comitato informa che trascorsi i 10 giorni dalla pubblicazione di questa lettera, qualora non ci fosse nessun riscontro da parte delle Istituzioni che hanno messo la “Faccia”, si procederà con manifestazioni più consistenti e incisive, affinché la voce del Comitato del Palazzetto arrivi a chi magari in questo momento ha una capacità di ascolto e recettiva assente o svogliata.

Firmato il Comitato del Palazzetto
ASD PATERNO’ VOLLEY,
ASD BASKET CLUB PATERNO’,
ASD VOLLEY CLUB ACADEMY,
ASD PATERNO’BADMINTON,
ASD SICILIAMO,
ASD LE RACCHETTE,
ASD NEW VICTORY,
ASD. CITTA’ VIVA

Per conoscenza e informazione di coloro che non hanno seguito il dibattito e lo volessero rivedere, si allegano
i link e i vari servizi giornalistici del 20/09/2021

  • https://www.instagram.com/tv/CUCnteMoOD-/?utm_medium=copy_link
  • https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=729585748438416&id=187491404597675
  • https://youtu.be/SFmKfaqD09k