Crea sito

Caltagirone: impresa già al lavoro, la bambinopoli della Villa Comunale pronta entro 60 giorni

Reading Time: 2 minutes

Sarà installato un sistema di videosorveglianza per tutelarla dai vandali. L’assessore Distefano: “Intervento importante grazie alle somme tratte dall’indennità cui il sindaco ha rinunciato”. Il sindaco Ioppolo: “A breve i lavori per gli altri parchi gioco”.

La bambinopoli della Villa comunale, realizzata con parte (199mila euro) delle somme tratte dall’indennità di mandato cui il sindaco, Gino Ioppolo, ha rinunciato, sarà pronta entro 60 giorni. Sono stati consegnati stamani, dall’Amministrazione comunale – presenti, col sindaco, gli assessori Francesco Caristia, Luca Distefano e Antonio Montemagno – all’impresa aggiudicataria (la Vona Costruzioni di Salvatore Vona) i lavori che ridaranno vita nuova a uno dei luoghi cui i calatini sono più legati. Gli interventi – progettista esecutivo e direttore l’architetto Stefania Padalino, responsabile del procedimento il geometra Salvatore Bucceri dell’Ufficio tecnico comunale; ma al progetto ha lavorato pure l’altro geometra dell’Utc, Egidio Russo – consisteranno nell’abbattimento delle barriere architettoniche per rendere agevole l’accesso ai diversamente abili, nella realizzazione della pavimentazione dell’intera area con materiali dalle caratteristiche specifiche per il luogo, nel ripristino della rete di recinzione e dell’illuminazione, nella collocazione di giochi inclusivi per i bambini, nell’allestimento di elementi d’arredo anche verde e nell’installazione di un impianto di videosorveglianza.

“Fra un paio di mesi la bambinopoli, totalmente rifunzionalizzata con le somme dell’indennità del primo cittadino, sarà una gran bella realtà” – ha detto l’assessore Distefano. “A breve – ha annunciato Ioppolo – partiranno pure i lavori per gli altri parchi gioco (via Dante Alighieri, Granieri e Santo Pietro)”.