Crea sito

“Buongiorno Ceramica 2020”, Caltagirone fra i protagonisti

Reading Time: 2 minutes

Sabato 16 e domenica 17 maggio edizione on line, ma i primi video saranno disponibili già da domani. L’assessore Navanzino: “Viaggio ideale, ma non solo, per mostrare al mondo le bellezze di Caltagirone e la maestria dei nostri ceramisti

Facebook > www.facebook.com/buongiornoceramica Instagram > https://www.instagram.com/buongiornoceramica/ Twitter > https://twitter.com/ItaliaCeramica YouTube > https://www.youtube.com/channel/UCXHaaCS-ps26S7QT_RP3bYA/

Questi i social su cui si può seguire l’edizione straordinaria di “Buongiorno Ceramica 2020”, la sesta edizione della festa itinerante organizzata dall’Associazione nazionale città della ceramica, che quest’anno, causa Coronavirus, debutta on line. La manifestazione è un vero tour per l’Italia della bellezza e dell’artigianato. Una maratona digitale della creatività e del fatto a mano, da seguire comodamente da casa, sabato 16 e domenica 17 maggio (ma con video sulle botteghe artigiane già giovedì 14 e venerdì 15), attraverso manifatture, forni e musei di 46 città di antica tradizione, fra le quali Caltagirone.

I ceramisti calatini protagonisti sono ben 35. Con i loro “Racconti d’artista” apriranno le porte dei laboratori e degli studi per rivelare tecniche, opere ma anche passioni. Fra le curiosità anche le interviste a tre amministratori – ceramisti, fra cui l’assessore di Caltagirone Antonino Navanzino. Novità di questa edizione, la mattina del 16 maggio sarà lanciato online il super portale della ceramica italiana materceramica.org. Ovvero la banca dati che per la prima volta riunisce insieme, in un unico luogo virtuale, designers, artisti, artigiani, ricercatori, musei, scuole e perfino le industrie creative, con la possibilità di fare ricerche e vedere tutto sulla mappa.

“Non sarà possibile – sottolinea l’assessore alle Politiche culturali e delle Tradizioni, Antonino Navanzino – scendere nelle piazze e nei luoghi pubblici. Si potrà però compiere un viaggio, ideale ma non solo, per mostrare le bellezze di Caltagirone e la maestria dei nostri ceramisti, che rappresentano la faccia più autentica e significativa di quell’Italia che, pure nel chiuso di un laboratorio, non si ferma e, nonostante questi mesi duri e complessi, trae dalla creatività e dall’amore per il bello l’ispirazione e lo stimolo per andare avanti con determinazione”.

“Anche con questo format inedito – dichiara il sindaco Gino Ioppolo – Buongiorno Ceramica è un’importante occasione di promozione per un comparto che da sempre ha un ruolo centrale nell’economia di Caltagirone. La larga partecipazione all’evento dei nostri ceramisti è il segnale evidente della loro sensibilità e della precisa volontà di cogliere le opportunità giuste per superare il momento difficile. Un sfida coraggiosa, che trova il plauso e il sostegno delle istituzioni”.