Crea sito

BIANCAVILLESE D’ADOZIONE DONA DEFIBRILLATORE ALLA CITTA’

Reading Time: 2 minutes

IL SINDACO BONANNO: “LA NOSTRA COMUNITA’ E’ VIVA E SOLIDALE”

“Conosco il valore di uno strumento come il defibrillatore. Voglio donarne uno, a titolo personale, alla città che mi ha adottato”. L’ingegnere Giovanni Lau, 39 anni, originario di Misterbianco, ha mantenuto la promessa fatta prima che il virus scombinasse i piani di tutti: donare al Comune di Biancavilla un defibrillatore per metterlo a disposizione della città. 

Stamattina, nel corso di una cerimonia informale, il dispositivo elettronico è stato consegnato al sindaco Antonio Bonanno. Lau era accompagnato dalla moglie, Sig.ra Marinella Milazzo di Biancavilla. 

“E’ un gesto disinteressato e di grande considerazione nei confronti della nostra città – commenta il sindaco Antonio Bonanno – la sensibilità e la collaborazione dei cittadini sono la conferma che la nostra comunità è viva e solidale”.

Il defibrillatore donato è stato già installato all’ingresso del Comune, con l’aiuto dell’assessore Francesco Privitera. E’ a disposizione di tutta la comunità.Pochi mesi fa, a Biancavilla,ignoti hanno rubato un defibrillatore posto all’esterno del Circolo Castriota tra Piazza Roma e via Vittorio Emanuele. “Tra qualche settimana – assicura Il consigliere Salvo Pulvirenti, oggi presente alla posa – ne arriverà uno nuovo”. Il sindaco lo ha ringraziato per essersi preso cura della sostituzione dello strumento sottratto.