Crea sito

Ponte sullo Stretto e treni, Falcone a Fava: «Venga a conoscere i nuovi Pop»

Reading Time: < 1 minute

«La prossima settimana arriveranno in Sicilia altri due dei nuovi e moderni treni “Pop”, il 79 e l’83, che il governo Musumeci ha voluto per la nostra Isola. Invito fin da adesso l’onorevole Fava a essere presente alla consegna dei convogli, a Messina o se preferisce a Palermo. Potrà toccare con mano e conoscere al meglio qualità e caratteristiche della flotta ferroviaria in costante sviluppo della nostra Regione, tra le prime in Italia ad aver già messo al servizio degli utenti ben sedici di questi “Pop” di ultima generazione. Alla fine delle consegne previste ne avremo in totale ventuno, operativi da Palermo a Catania, passando per Messina e Siracusa».
 Lo dichiara l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, replicando a Fava a proposito del Ponte sullo Stretto. «Con i raddoppi delle ferrovie Catania-Messina e Palermo-Catania che stiamo mandando avanti – prosegue il componente del governo Musumeci – ammoderniamo le infrastrutture, accompagnando questo sforzo al rinnovo del materiale rotabile fino, purtroppo, ai limiti che ci pone l’assenza del collegamento stabile fra Sicilia e Calabria. Il Ponte “Ulisse”, portando l’Alta velocità sullo Stretto, farebbe saltare il tappo ideologico che soffoca da decenni le aspirazioni della nostra Isola e del Sud, riducendoci a periferia della periferia. Allora sì – conclude Falcone – che sarà  davvero finita la vera Odissea, quella lunga centosessant’anni del ritardo del Mezzogiorno e della Sicilia rispetto al resto d’Italia e d’Europa».