Crea sito

Persona dispersa sull’Etna, ritrovata e tratta in salvo dai Vigili del Fuoco

Reading Time: < 1 minute

La squadra dei Vigili del Fuoco del Distaccamento Nord del Comando Provinciale di Catania, poco dopo le 16,00 di ieri è intervenuta per la ricerca di un’anziana signora dispersa sull’Etna.

La 75enne, di Gravina di Catania, si trovava da sola tra Monte Sona e i boschi della Milia dopo essersi incamminata lungo un sentiero sotto la zona della Nuova Quercia.

Ad un certo punto, disorientata, non riuscendo più a trovare la strada di ritorno, ha chiamato il Numero Unico per le Emergenze, il 112.

Il NUE ha passato la chiamata al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco e l’operatore di Sala Operativa ha spiegato alla signora come poteva inviare la propria posizione GPS attraverso WhatsApp.

La signora è riuscita a farlo e la squadra l’ha potuta individuare e raggiungere senza grandi difficoltà, mentre l’operatore la continuava ad intrattenere al telefono per accertarsi che continuasse a stare bene e che rimanesse nella zona dalla quale aveva mandato la posizione geografica.

La squadra dei Vigili del Fuoco l’ha trovata, infreddolita e disorientata ma in buone condizioni generali, dopo circa un’ora e mezza dall’inizio dell’intervento di ricerca e soccorso.

Anche il Servizio 118 ed il Soccorso Alpino erano stati allertati e stavano contribuendo alle attività di ricerca.