Crea sito

Paternò: programma di San Vincenzo, compatrono della città

Reading Time: < 1 minute

Le celebrazioni in onore di San Vincenzo, compatrono della Città di Paternò, si svolgeranno quest’anno tenendo presente l’attuale situazione epidemiologica. Ciò non toglie che, per i devoti e per i fedeli, la possibilità di venerare il santo nella giornata della solennità liturgica, che ricade il 22 gennaio, non assuma un significato speciale.

Pertanto il programma della festa è così sviluppato:

Ore 08.00 Lo sparo di bombe dal Castello Normanno e il rintocco delle campane annunceranno alla Cittadinanza il giorno della festa liturgica di San Vincenzo Diacono e Martire.

Ore 18.30 Svelata del restaurato Simulacro di San Vincenzo e presentazione dei lavori

Ore 19.00 Solenne Concelebrazione Eucaristica capitolare, presieduta dal Rev.do Nunzio Mauro Sac. Chirieleison, Parroco della Comunità ecclesiale di Sant’Antonio Abate, di Belpasso, con la partecipazione delle Autorità civili, dei Diaconi, delle Confraternite, delle Caritas parrocchiali, e delle Associazioni di volontariato cittadine.

Non c’è dubbio che quella di quest’anno sarà una festa anomala, che verrà senz’altro ricordata anche nei prossimi anni. Naturalmente l’invito rivolto a tutti è di rispettare le norme cautelari con fermezza e saggia prudenza.