Crea sito

Paternò: giorno 24 maggio sarà la “Giornata della Legalità”

Reading Time: 1 minute

In occasione del 29mo anniversario delle stragi di Capaci e via D’Amelio in cui persero la vita Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, la Presidenza del Consiglio Comunale di Paternò, di concerto con l’Amministrazione Comunale, come ogni anno celebra la Giornata della Legalità.

L’evento, indirizzato a tutte le scuole di ogni ordine e grado, alle Associazioni presenti sul territorio e a tutti i cittadini tramite diretta streaming sul canale YouTube e Facebook del Comune, si terrà il prossimo 24 maggio alle 10:30 presso il salone delle conferenze della Biblioteca Comunale “G.B. Nicolosi” in presenza dei sindaci del CCR (Consiglio Comunale dei ragazzi), dei dirigenti scolastici, delle Autorità militari e dei capigruppo dei vari gruppi consiliari dell’Assise Civica paternese in remoto, tramite piattaforma Google Meet da alcune classi delle varie scuole.

Interverranno: Salvatore Borsellino, presidente dell’Associazione “Agende rosse” (da remoto); Giovanni Paparcuri, autista di Rocco Chinnici (da remoto); Graziella Accette, madre del piccolo Claudio Domino ucciso dalla mafia (da remoto); Alessio Mastroianni, testimone oculare dell’omicida del giovane Fabio Garofalo (in presenza); Rosario Cunsolo, presidente dell’Associazione antiracket “Libera impresa” (in presenza); avv. Salvatore Leotta, presidente della Camera Penale “Serafino Famà” di Catania (in presenza). Modera la giornalista Francesca Coluccio.

“La manifestazione di commemorazione delle stragi mafiose del 92 – dichiara il presidente del Consiglio Comunale Filippo Sambataro – rientra in un percorso volto ad incoraggiare nelle scuole buone pratiche mirate alla cultura del rispetto e della legalità, per una cittadinanza attiva e responsabile”.