Crea sito

Napoli: individuata nuova variante del Covid-19

Reading Time: < 1 minute

Trovata a Napoli una nuova variante del covid-19, diversa da quelle segnalate finora in Italia, ma non sconosciuta. Di casi con questa variante se ne contano 39 nel Regno Unito, un numero simile anche in Danimarca e pochi altri casi tra Belgio, Finlandia, USA e Spagna.

In Italia è stata riscontrata in un professionista che viaggiava da un paese africano verso l’Italia e risultato positivo al tampone. I ricercatori dell’Istituto Pascale e dell’Università Federico II di Napoli hanno sequenziato il virus, scoprendo che si trattava di una variante mai individuata in Italia.

La variante, di cui al momento non si conoscono né l’indice di trasmissibilità né altre caratteristiche determinate dalle mutazioni, ha il nome di B.1.525 ed è stata isolata per la prima volta nel dicembre scorso in Inghilterra e in Nigeria.

Dalle prime informazioni di cui si dispone sembrerebbe che la variante abbia delle mutazioni preoccupanti, simili a quelle della variante inglese e di quella brasiliana.

Nelle prossime settimane, soprattutto se questa variante si diffonderà ulteriormente, la comunità scientifica potrà dare informazioni più dettagliate in merito.