Lampedusa: 7 anni dopo la sua visita, Messa del Papa a Santa Marta

Reading Time: < 1 minutes

Mercoledì, nell’ anniversario del suo primo viaggio fuori dal Vaticano, l’8 luglio 2013, nell’ isola simbolo della sofferenza di tanti migranti nel Mediterraneo, Papa Francesco celebrerà una Messa nella cappella di Casa Santa Marta, alla quale parteciperà solo il personale della sezione Migranti e Rifugiati del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale

Un appuntamento da non mancare, pur con tutte le precauzioni anti Covid-19. Anche quest’anno Papa Francesco vuole celebrare con una Messa l’anniversario della sua visita a Lampedusa, nell’isola tra Tunisia e Italia, davanti ad un braccio di mare, il Canale di Sicilia, “che invece di essere una via di speranza è stato una via di morte” per migliaia di migranti. Lo farà mercoledì, ora che l’udienza generale è sospesa per tutto il mese di luglio, nella cappella di Casa Santa Marta, dalle 11 alle 12. Vista la situazione sanitaria, comunica il direttore della Sala Stampa Vaticana Matteo Bruni, “alla Messa parteciperà solo il personale della sezione Migranti e Rifugiati del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale”.