Crea sito

La Santa Sede dice no alla benedizione tra persone omosessuali

Reading Time: < 1 minute

La Congregazione per la Dottrina della Fede: «Non è un’ingiusta discriminazione, nessun giudizio sulle persone»

«La Chiesa non dispone del potere di impartire la benedizione a unioni di persone dello stesso sesso, che non può dunque “essere considerata lecita”. Lo dichiara la Congregazione per la Dottrina della Fede, con la risposta a un “dubium” che era stato presentato. E dunque non è lecito che i sacerdoti benedicano le coppie omosessuali che chiedono una sorta di riconoscimento religioso della loro unione. Il Papa è stato informato e “ha dato il suo assenso” alla pubblicazione della risposta e della nota esplicativa che la accompagna firmata dal Prefetto, il cardinale Luis Ladaria, e dal Segretario, l’arcivescovo Giacomo Morandi».

Dopo questa dichiarazione sono state tante le critiche contro il Vaticano e Papa Francesco. Tra gli oppositori vi è il cantante inglese Elton John che sul suo canale social critica così la Chiesa:

«Come può il Vaticano rifiutarsi di benedire i matrimoni gay perché ′′ sono peccati “, eppure felicemente trarre profitto dall’investire milioni in ′′ Rocketman ′′ – un film che celebra la mia scoperta della felicità dal mio matrimonio con David?»