Crea sito

Giochi della Gioventù: prorogata al 15 marzo la sospensione in via preventiva e cautelare delle gare

Reading Time: < 1 minute

La sospensione in via preventiva e cautelare delle gare dei Giochi della Gioventù (che coinvolgono un migliaio di studenti delle scuole elementari, medie e superiori della città), decisa dall’Amministrazione comunale sino a domenica 1 marzo in relazione allo stato di allerta osservato anche in Sicilia nell’ambito delle misure adottate per prevenire la diffusione del Coronavirus, è stata prorogata a domenica 15 marzo. La determinazione è stata assunta alla luce dell’ordinanza del presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, che ha disposto la sospensione, sino al prossimo 15 marzo, dei viaggi d’istruzione, delle iniziative di scambio o gemellaggio, delle visite guidate e delle uscite didattiche comunque denominate, previste dalle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado.

Le competizioni sportive legate ai Giochi della Gioventù, come si sottolinea dagli assessorati alle Politiche scolastiche e allo Sport, saranno, pertanto, riprogrammate in giorni e date successivi al 15 marzo.