Crea sito

Fabrizio Frizzi: tre anni senza il conduttore

Reading Time: 2 minutes

Tutti lo ricordano come il gentiluomo della tv, quell’uomo gentile e sempre con il sorriso

La vita artistica di Fabrizio Frizzi è stata molto ricca. Ha lavorato per la TV, la Radio e per ben 10 anni presso «Musicultura» che ha condotto per 10 anni, andando in onda in simulcast anche con Rai1 e Radio2, dedicando tutte le puntate in «Social Club» e i «Numeri Uno» insieme a Luca Barbarossa, di cui Fabrizio Frizzi aveva un rapporto speciale grazie anche alla «Partita del cuore», dove il primo scendeva in campo e il secondo commentava. Nella sua carriera ha condotto molti quiz, varietà e talent show come Miss Italia (per ben 17 edizioni, di cui 15 consecutive), Scommettiamo che…?, Luna Park, Domenica in, Per tutta la vita, Cominciamo bene, Soliti ignoti e L’eredità. Frizzi  ha partecipato come concorrente in programmi di successo come Ballando con le stelle e Tale e quale show. Il suo nome è legato anche a trasmissioni benefiche come la maratona televisiva Telethon, da lui condotta negli anni novanta e poi ripresa ininterrottamente dal 2005 fino al 2016 per 11 edizioni, ha anche commentato La partita del cuore per 22 edizioni dal 1992 al 2017.

Ancora a tre anni dalla sua morte, sono ancora tantissime le testimonianze di affetto e di dolore per la sua scomparsa, da parte di amici, colleghi e di numerosi fan. Fabrizio Frizzi era visto come l’uomo del sorriso, della pacatezza e della signorilità, ed entrò negli anni nel cuore e nelle case degli italiani, venendo pure eletto come il vero «Presentatore della porta accanto».

Dopo una lunga lotta contro quel bruttissimo malessere incurabile, e nonostante quel suo ultimo ritorno alla guida della Rai1 con il programma «L’eredità», in cui era stato sostituito dall’amico Carlo Conti, nella serata del 25 marzo 2018 le sue condizioni si aggravano sempre di più.

Dopo quell’ultima corsa all’ospedale al Sant’Andrea di Roma, fu da subito chiarito che per lui purtroppo non c’era più niente da fare. Fabrizio Frizzi muore all’alba del 26 marzo 2018 all’età di 60 anni per una gravissima emorragia cerebrale.