Crea sito

Chirurgia laser all’Ospedale di Militello

Reading Time: 2 minutes

Si allarga l’offerta dell’UOSD di Chirurgia Generale con la chirurgia laser flebologica endovascolare e con la chirurgia  proctologica. 

Dopo l’attivazione, presso l’UOSD di Chirurgia Generale dell’Ospedale “Basso-Ragusa”, del servizio di chirurgia laser flebologica endovascolare per il trattamento delle varici degli arti inferiori, si allarga, oggi, l’indicazione anche alla chirurgia laser in proctologia.

«Ampliamo i nostri servizi con l’obiettivo di offrire maggiore qualità e più alti livelli di sicurezza – spiega il dr. Luigi Failla, responsabile dell’UOSD di Chirurgia Generale -. Grazie agli investimenti adottati dalla Direzione Strategica, guidata dal dott. Maurizio Lanza, e alle metodiche che abbiamo introdotto, fra i pochi centri in Sicilia, riusciamo, inoltre, a migliorare i nostri percorsi assistenziali dando risposte di cura in linea con le attese dei cittadini».

Già eseguiti i primi interventi riguardanti le emorroidi, le fistole sacrococcigee e quelle perianali, utilizzando procedure moderne, mininvasive e che garantiscono al paziente un’agevole ripresa.

Più precisamente. Per le emorroidi sono state applicate le procedure HELP e LHP, entrambe eseguite senza anestesia. Il decorso post-operatorio prevede la dimissione immediata e l’assenza di sintomi, invece, tristemente noti nelle tecniche chirurgiche open.

Per le fistole sono state utilizzate le tecniche FILAC e SILAC effettuate con una leggerissima anestesia locale ed anche in questo caso la dimissione è stata immediata.

Fra i benefici delle metodiche adottate, sono anche da evidenziare i ridotti tempi operatori, a maggiore vantaggio dell’organizzazione dei servizi e della razionalizzazione delle risorse.

I pazienti trattati sono stati dimessi nella stessa giornata degli interventi e senza alcuna complicanza.