Crea sito

Caltagirone: raccomandazioni a esercenti e cittadini. Tabaccherie aperte solo per tabacchi e affini; niente slot machine, schedine e gratta e vinci

Reading Time: < 1 minute

“Nelle rivendite di tabacchi si ribadisce il divieto assoluto di apparecchi da intrattenimento e per il gioco, la cui inosservanza è punita con l’arresto sino a tre mesi o l’ammenda fino a 206 euro”. Lo ricorda l’Amministrazione che, in relazione all’eventualità che in qualcuno degli esercizi commerciali in questione si continuino a tenere accese e in funzione le macchine da gioco, evidenzia ancora una volta “l’obbligo, per tutte le tabaccherie, di tenere spente le slot machine e mettere nel cassetto gratta e vinci, 10 e lotto e simili”.

Le tabaccherie possono, quindi, restare aperte, ma soltanto per la vendita di tabacchi e affini, non per altro.

“Il principio che ha ispirato questa disposizione, al di là delle considerazioni, che pure condividiamo, sulla lotta al gioco d’azzardo – rimarca il sindaco Gino Ioppolo – è la tutela della salute dei cittadini. Tutto ciò che spinge fuori casa le persone, soprattutto anziane, deve essere scoraggiato in un momento difficile come questo, anche in considerazione del fatto che si tratta spesso di ambienti molto piccoli”.