Crea sito

Caltagirone: oltre 10 milioni di euro destinati per il completamento della rete fognaria e l’adeguamento del depuratore

Reading Time: < 1 minute

Il sindaco Ioppolo: “Somme consistenti, che potremo utilizzare per migliorare e adeguare importanti servizi”

Oltre 10 milioni di euro per il completamento della rete fognaria e l’adeguamento del depuratore comunale di contrada Santa Maria Poggiarelli, nella zona industriale. La somma, destinata al Comune di Caltagirone, giunge dal commissario straordinario unico per la Sicilia per il coordinamento e la realizzazione degli interventi di collettamento, fognatura e depurazione delle acque reflue urbane, che ha inoltrato all’Ente di Palazzo dell’Aquila, per l’approvazione in un’apposita conferenza dei servizi che avverrà a breve, il progetto esecutivo (redatto sulla scorta del preliminare presentato dal Comune di Caltagirone) per un importo complessivo dei lavori di 10.032.389,61 euro, così suddivisi: 4.873.988,16 euro per la fognatura (interessate le zone di via Belmangiare, via Circonvallazione e via Santa Maria di Gesù, Villaggio Paradiso, area a valle di via Giorgio Arcoleo, quartiere Canalotto, zona Fontanoni nel rione Acquanuova, quartiere Semini, via Tre Luci, via Antonino Barbara e via Monsignor Mario Sturzo) e 5.158.401,45 per l’impianto di depurazione. “Si conclude – sottolinea il sindaco Gino Ioppolo – un iter molto lungo, con un risultato positivo che l’Amministrazione, in questi anni, ha perseguito con determinazione. Somme consistenti potranno così essere utilizzate per migliorare e adeguare importanti servizi. Adesso solleciteremo al commissario tempi brevi affinché questi significativi interventi possano essere avviati e completati con la massima celerità possibile”.