Crea sito

Caltagirone: intesa Amministrazione ed associazioni di categoria per le iniziative della fase 2

Reading Time: < 1 minute

La redistribuzione delle strisce blu, ma anche la necessità e l’impegno a svolgere con la massima tempestività possibile i lavori di ripavimentazione della piazza del Municipio, mettendo nel contempo a disposizione dei bar e delle altre attività della zona gli spazi già fruibili nella stessa piazza e quelli della piazza Umberto e del sagrato della Cattedrale e regolamentando la collocazione di tavoli e ombrelloni in modo da determinare la piena armonia estetica col contesto.

Sono i punti nevralgici dell’intesa fra l’Amministrazione comunale e le associazioni di categoria, alla luce delle risultanze del recente incontro svoltosi in municipio con la partecipazione dei presidenti di Confcommercio (Rosario Bruno), Confesercenti (Filippo Guzzardi), Confartigianato (Francesco Navanzino), Cna (Domenico Palazzo) e Cia (Salvatore Grassiccia). Riflettori puntati sui ritardi negli aiuti del Governo e sui contraccolpi negativi determinati dalla crisi sulle imprese, che anche in questo territorio hanno invece bisogno di risposte immediate e concrete. Condivisa la necessità di iniziative sinergiche per interventi che, tenendo conto delle proposte delle associazioni di categoria, vadano incontro nella maniera più efficace alle richieste delle imprese e degli operatori dei diversi settori produttivi di cui esse sono sensibili interpreti.

“Si tratta di proficui momenti di interlocuzione – sottolinea l’assessore alle Attività produttive Francesco Caristia -, che proseguiranno nell’intento di ascoltare con la massima attenzione e recepire nel miglior modo possibile le istanze dei rappresentanti delle diverse categorie produttive, intraprendendo le iniziative del caso”.