Crea sito

Biancavilla: visita in città dell’assessore Falcone

Reading Time: 2 minutes

La nota del sindaco Antonio Bonanno:

«Stamattina ho avuto il piacere di accompagnare in un ampio giro di ricognizione nella città di Biancavilla l’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone. Assieme a me c’erano il presidente del Consiglio comunale Marco Cantarella – promotore dell’incontro – e gli assessori Nino Finocchiaro, Giorgia Pennisi, Salvo Scalisi e Vincenzo Amato. All’assessore regionale abbiamo ‘consegnato’ una serie di richieste che riguardano vari punti della città. La visita di Falcone ha preso le mosse dalle Case popolari di via Martoglio, lungo Viale Europa. Lì la Regione può intervenire per riqualificare decine di residenze che ricadono sotto la responsabilità dell’Iacp. Nella zona Badalato – altro punto dove siamo stati – abbiamo affrontato la questione che riguarda la ferrovia dismessa, per la quale abbiamo chiesto un finanziamento di 400 mila euro per la progettazione. Nella zona di Vallelato, detta Badalato, stiamo lavorando alla stesura di un progetto esecutivo per l’illuminazione, l’allargamento della strada e la realizzazione dei marciapiedi. Ci siamo poi spostati nell’Area Artigianale per sollecitare la realizzazione di uno svincolo della SS 284 che darebbe respiro alle arterie stradali interne. Affinché il progetto possa essere realizzato, Falcone promuoverà nei prossimi giorni un incontro con il dirigente dell’Anas nel corso del quale esporrò le ragioni della mia amministrazione. Entro la fine dell’anno – ha aggiunto Falcone – la gara per il raddoppio della SS 284 dovrebbe essere appaltata. Il ‘giro’ biancavillese dell’assessore si è concluso in tarda mattinata con la visita alle chiese dell’Annunziata e di ‘Maria Santissima della Mercede’, Sant’Antonino, San Gaetano e Sant’Orsola per la cui messa in sicurezza – ha detto Falcone al Vicario foraneo Padre Giovanni Zappalà e al Prevosto Don Pino Salerno – è necessario presentare in tempi veloci i progetti che dovranno essere finanziati. Registro con grande soddisfazione la disponibilità dell’assessore ad accogliere i progetti cantierabili, pronti per essere finanziati, che la mia amministrazione intende presentare alla Regione Siciliana. Con l’ufficio tecnico siamo già al lavoro per tradurre sul piano progettuale le richieste avanzate stamattina. Già in questi mesi, come i cittadini sanno, abbiamo attinto a importanti finanziamenti regionali ed europei per una serie di interventi strutturali che riguardano la città».