Crea sito

Biancavilla: ripulita contrada Sparadrappo

Reading Time: 2 minutes

La nota del sindaco Antonio Bonanno: “Grande attenzione per la terza porta dell’Etna”

«Oggi, – ha dichiarato il sindaco di Biancavilla, Antonio Bonanno – in contemporanea con il borbottio del vulcano, abbiamo ripulito un’area del Parco dell’Etna, contrada Sparadrappo, presa di mira da sparuti incivili che deturpano un piccolo gioiello del patrimonio ambientale. Lo abbiamo fatto accogliendo le sollecitazioni venute dai proprietari terrieri e dagli imprenditori che nella zona hanno dato vita ad affermate aziende agricole. Quella zona ricade non soltanto sotto la nostra responsabilità ma è anche territorio di Santa Maria di Licodia. L’opera di ripulitura è un gesto di buona volontà della mia amministrazione. Era doveroso affiancare l’opera meritoria degli imprenditori che hanno a cuore il territorio ai piedi del vulcano e su di esso hanno deciso di investire. Alcuni di loro stamattina erano presenti, li ho ringraziati per la loro sensibilità e ho assicurato che non faremo mai mancare il nostro contributo. Questa è la terza “porta dell’Etna”, è insensato sporcarla quando in città , solo per fare un esempio, la raccolta dei rifiuti sta dando i frutti desiderati.  Dopo ore di lavoro, l’escavatore della Sicel ha rimesso a nuovo tutta l’area. Ora c’è da augurarsi che nessuno scriteriato torni a insozzarla di nuovo. Vigileremo perché ciò non accada».