Crea sito

Biancavilla: da domani entra in vigore la “Zona Rossa”. Oggi al Coc il punto sulle disposizioni da rispettare

Reading Time: 2 minutes

«Stamattina – ha dichiarato il sindaco Antonio Bonanno – ho presieduto una riunione operativa del Coc, il Centro operativo comunale, per fare il punto in vista dell’entrata in vigore della zona rossa, da domani fino al prossimo 14 aprile. Sebbene negli ultimi 12 mesi ciascun cittadino italiano abbia imparato, per grandi linee, cosa si può fare e cosa è vietato quando viene dichiarata la ‘zona rossa’, ritengo sia opportuno stilare un elenco minimo sia di disposizioni generali che particolareggiate riferite al territorio di Biancavilla». 

  • Divieto di accesso e di allontanamento dal territorio comunale, fatta eccezione per gli spostamenti motivate da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità e motivi di salute. 
  • Divieto di circolare, a piedi o con qualsiasi mezzo pubblico a eccezione di comprovate esigenze di lavoro.
  • Sospensione delle attività commerciali al dettaglio, fatta eccezione per l’attività di vendita di generi alimentari. Bar e ristoranti restano chiusi: è consentita soltanto la consegna a domicilio.
  • Rimangono aperte le edicole, i tabaccai, le farmacie e le parafarmacie.
  • Nei giorni festivi è vietato l’esercizio di ogni attività commerciale ad eccezione di edicole, tabaccai, farmacie e parafarmacie. Resta sempre consentita la vendita con consegna a domicilio dei prodotti alimentari e dei combustibili per uso domestico.
  • A Biancavilla tutte le scuole restano chiuse. I ragazzi pendolari, che frequentano scuole fuori dal territorio comunale, non possono andare a scuola. Per loro, gli istituti scolastici di riferimento devono attivare la Didattica a distanza.
  • Il Mercato del mercoledì sarà aperto solo per la vendita di prodotti agroalimentari.
  • Il Cimitero comunale resta aperto, è consentita la vendita dei fiori.
  • La Villa comunale resta chiusa al pubblico fino al 14 aprile.
  • Nel Palazzo comunale restano aperti soltanto gli uffici Anagrafe (per i certificati indispensabili e indifferibili) Carte d’identità, Stato civile e Servizi cimiteriali. Gli altri uffici lavoreranno in smart working.

Per ogni ulteriore informazione è attivo un numero telefonico presso il Comando dei Vigili urbani al quale ci si può rivolgere per avere chiarimenti: 095-7711322. 

E’ attiva anche una mail per contattare il Comune: emergenzacovid@comune.biancavilla.ct.it.La Prefettura di Catania sta predisponendo servizi di controllo con gruppi interforze.