Crea sito

Acireale: aperto da oggi il drive-in nello stadio Aci e Galatea

Reading Time: 2 minutes

“Acireale, con il Palatupparello e il drive-in dello stadio Aci e Galatea (ingresso tribuna centrale, in via Antonino Bonaccorsi) si avvia a diventare un polo di riferimento per l’utenza delle Aci, al pari di Catania, con l’ex  mercato ortofrutticolo di San Giuseppe La Rena”. Così  il commissario per l’emergenza Covid Area metropolitana di Catania Pino Liberti che questa mattina ha voluto sottoporsi al tampone rapido nel drive in aperto da oggi. Alle 11 del mattino, sono stati 80 i  tamponi effettuati da un presidio di 7 medici. Un servizio che affianca e integra quello offerto dall’hub vaccinale al Palatupparello, operativo da poco più di una settimana, ma con le agende piene da subito. Alla capacità di oltre 1000 vaccini giornalieri, destinati a crescere con la chiusura contestuale del Pvt e a breve del Pvo, si aggiunge quindi il drive in di screening permanente nella cittadina acese. “Nonostante i dati incoraggianti della curva epidemiologica-dice Liberti- bisogna non abbassare la guardia: la prevenzione rimane il mezzo più efficace per difendersi dal virus “, dice il commissario, ricordando come la nostra Regione abbia rispettato il target delle vaccinazioni assegnatole. “La gente ha voglia di tornare alla normalità e vivere in sicurezza, lo dimostra anche l’esaurimento delle dosi dei vaccini, garantite per chi ha il richiamo prenotato, in attesa di ricevere 100.000 dosi settimanali in aggiunta alle 170.000 di cui già la Sicilia dispone. All’apertura del drive in erano presenti il sindaco Stefano Alì e l’assessore alla Protezione civile, Salvatore Grasso.